Antitrust, avviata istruttoria su Meta

Antitrust avvia istruttoria su Meta per ipotesi abuso in negoziato con Siae

 

L’autorità Antitrust ha aperto un’istruttoria nei confronti di Meta per accertare un presunto abuso di dipendenza economica nella negoziazione con Siae per la licenza d’uso dei diritti musicali sulle proprie piattaforme.

Il caso prende avvio a metà dello scorso mese in seguito all’interruzione della trattativa con Siae per il rinnovo della licenza da parte di Meta.

Secondo l’Autorità, Meta potrebbe aver indebitamente interrotto le trattative per il rinnovo del contratto scaduto eliminando, inoltre, i contenuti musicali tutelati da Siae dalle proprie piattaforme social e non avrebbe fornito alla società le informazioni necessarie per svolgere le negoziazioni nel pieno rispetto del principio di trasparenza ed equità.

L’Antitrust intende verificare l’ipotesi che Meta potrebbe avere abusato dello squilibrio contrattuale di cui beneficia chiedendo a Siae di accettare un’offerta economica inadeguata, senza però fornire le opportune informazioni per valutarne l’effettiva congruità.

Contestualmente all’istruttoria, il garante per la concorrenza ha avviato anche il procedimento per adottare le eventuali misure cautelari per garantire la riattivazione di un processo di negoziazione tra Meta e Siae “nel rispetto dei principi di buona fede, trasparenza ed equità”.

 

 

Fonte:www.reuters.com