Apple minaccia di eliminare Twitter da App Store

Elon Musk ha accusato Apple di aver minacciato di bloccare Twitter sul suo app store

 

In una serie di tweet, Elon Musk ha accusato Apple di aver minacciato di bloccare Twitter sul suo app store senza spiegarne il motivo.

Musk ha anche affermato che l’azienda di Cupertino ha interrotto la pubblicità sulla piattaforma di social media e che sta facendo pressioni sul social per le richieste di moderazione dei contenuti.

L’azione, non confermata da Apple, non sarebbe insolita in quanto l’azienda ha sempre fatto rispettare le sue regole e in passato ha rimosso app come Gab e Parler, quest’ultima, particolarmente popolare tra i conservatori statunitensi, è stata ripristinata da Apple nel 2021 solo dopo aver aggiornato le proprie regole relative ai contenuti e alla moderazione.

“Apple ha sostanzialmente smesso di fare pubblicità su Twitter. Odiano la libertà di parola in America?”, ha detto in un tweet Musk, che il mese scorso ha acquistato Twitter per 44 miliardi di dollari

In seguito ha taggato l’account Twitter dell’amministratore delegato di Apple Tim Cook in un altro tweet, chiedendo “cosa succede?”.

Apple non ha risposto immediatamente alle richieste di commento.

 

 

Fonte:www.reuters.com