Brembo alza guidance ricavi 2023 dopo crescita a doppia cifra in trim1, titolo accelera

Brembo alza guidance ricavi 2023 dopo crescita a doppia cifra in trim1, titolo accelera

Brembo migliora le stime sui ricavi del 2023 prevedendo un miglioramento del 10% dopo una crescita a doppia cifra nel primo trimestre rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso

 

Il gruppo dei freni ha chiuso i primi tre mesi dell’anno con un utile netto in crescita del 7,2% a 76,8 milioni, e ricavi a 961,9 milioni, in aumento del 12,2% (+11,6% a cambi costanti) rispetto al primo trimestre dell’anno precedente.

Il margine operativo lordo del trimestre è di 168,3 milioni (17,5% dei ricavi), in crescita dell’11,6%.

Come si legge nella nota, con un portafoglio ordini che, anche nei prossimi mesi, si conferma “solido a livello globale”, Brembo “si attende per l’anno in corso ricavi in crescita nell’intorno del 10% e margini percentuali in linea con l’anno precedente”.

A marzo Brembo aveva previsto per il 2023 ricavi in crescita “mid-single digit” rispetto al 2022.

Sul fronte investimenti, Brembo sta completando in Messico il raddoppio del proprio stabilimento produttivo di Escobedodedicato alle pinze freno. In Cina espanderà il sito di Nanchino tra produzione e ricerca, mentre in Polonia realizzerà una nuova fonderia a Dąbrowa Górnicza.

A Piazza Affari, il titolo accelera dopo i risultati e la nuova guidance, e alle 12,10 circa sale del 3% a 14,15 euro.

 

 

Fonte:www.reuters.com