Dati API, scorte in calo di 2,1 milioni di barili la scorsa settimana

Le scorte di greggio USA sono scese di oltre 2 milioni di barili la scorsa settimana, mente le scorte di benzina e prodotti raffinati sono nuovamente salite

 

È quanto mostrato dai dati API rilasciati questo martedì.

I dati API di questo mercoledì mostrano un calo delle scorte di greggio USA di 2,184 milioni di barili per la settimana terminata il 1° febbraio e un aumento delle scorte di benzina di 5,261 milioni di barili la scorsa settimana, mentre quelle degli altri prodotti raffinati sono aumentate di 1,109 milioni di barili.

I dati dell’API fanno da proxy per i dati dell’Energy Information Administration del governo USA sulle scorte, in agenda per questo mercoledì.

Il sondaggio di Investing.com prevede che il report EIA possa mostrare un calo delle scorte USA di 2,457 barili la scorsa settimana, contro l’aumento di 4,14 milioni di barili nella settimana terminata il 27 gennaio.

Sul fronte delle scorte di benzina, si prevede un aumento di 1,271 milioni di barili rispetto all’aumento di 2,576 milioni di barili della settimana precedente.

Per le scorte degli altri prodotti raffinati, si prevede un aumento di 0,097 milioni di barili rispetto all’aumento di 2,32 milioni di barili della settimana precedente.

 

 

Fonte:www.investing.com