Esplosioni a Kiev, Usa valutano invio sistema difesa aerea Patriot

I sistemi di difesa aerea di Kiev hanno abbattuto 10 droni russi, mentre gli Usa si preparano a definire i piani per l’invio del sistema di difesa aerea Patriot, mossa che potrebbe essere cruciale nel conflitto

 

Il sindaco della capitale ucraina, Vitali Klitschko, ha dichiarato che i sistemi di difesa aerea hanno abbattuto 10 droni Shahed di fabbricazione iraniana e che ci sono state esplosioni nel quartiere centrale di Shevchenkivskyi.

L’amministrazione di Kiev ha reso noto che, secondo le prime informazioni, due edifici amministrativi di Shevchenkivskyi sono stati danneggiati e si sta cercando di capire se ci siano vittime.

Reuters non è stata in grado di verificare in modo indipendente le informazioni.

Stando a quanto riferito ieri da due funzionari a Reuters, Washington potrebbe annunciare già domani una decisione sulla fornitura del Patriot, considerato uno dei sistemi di difesa aerea più avanzati degli Stati Uniti e, anche se solitamente non risulta disponibile, è conteso dagli alleati in tutto il mondo.

L’ex presidente russo Dmitry Medvedev ha ammonito la Nato di non dotare Kiev di difese missilistiche Patriot ed è probabile che il Cremlino consideri la mossa come un’escalation.

 

 

Fonte:www.reuters.com