FINMA ferma la banca saudita azionista di Credit Suisse

FINMA ferma la banca saudita azionista di Credit Suisse

Il piano di Saudi National Bank di aumentare la sua quota in UBS Group è stato bloccato dall’intervento del regolatore svizzero FINMA

 

Il piano di Saudi National Bank di aumentare la sua quota in Credit Suisse, ora parte di UBS Group, avrebbe causato un segnale di allarme dal regolatore svizzero FINMA.

Saudi National Bank, che è già il maggiore azionista di Credit Suisse, aveva l’intenzione di aumentare la sua partecipazione al 40% dal 9,88%, come riportato da Reuters.

Secondo la regolamentazione, un investitore straniero che desidera avere una partecipazione superiore al 10% in una grande banca svizzera ha bisogno dell’approvazione da parte di FINMA.

 

 

Fonte:www.benzinga.com