Forex: dollaro stabile, euro debole su scommesse che tagli tassi inizieranno in trim1

Forex: dollaro stabile, euro debole su scommesse che tagli tassi inizieranno in trim1

Il dollaro si mantiene intorno ai massimi delle ultime due settimane, mentre l’euro è debole, segno che sul mercato aumenta la prospettiva di un taglio dei tassi Bce già in marzo

 

Intorno alle 10,40, l’euro cede lo 0,1% rispetto al dollaro, a 1,0790 dollari, dopo un minimo da tre settimane a 1,0775.

La moneta unica ha toccato un minimo da tre mesi contro la sterlina, da cinque settimane contro lo yen e da sei settimane e mezzo contro il franco svizzero.

Ieri l’influente consigliere esecutivo Bce Isabel Schnabel ha detto a Reuters che ulteriori rialzi dei tassi di interesse potrebbero essere esclusi, visto il notevole calo dell’inflazione.

I mercati vedono una chance dell’85% di un taglio dei tassi nel consiglio di marzo e sconta quasi 150 punti base di tagli previsti entro la fine del 2024.

L’indice del dollaro è in leggero ribasso a 103,95.

Lo yen è poco mosso a 147,28 per dollaro. La valuta australiana sale dello 0,3% a 0,6571 dollari, quella neozelandese guadagna lo 0,3% a 0,6143 dollari.

Tra le criptovalute, il bitcoin cala dello 0,5% a 43.840 dollari dopo aver superato i 44.000 dollari a inizio seduta.

 

 

Fonte:www.reuters.com