Forex, dollaro stabile in attesa dati inflazione

Forex, dollaro stabile in attesa dati inflazione

Il dollaro rimane stabile, in vista di una settimana ricca di dati macroeconomici che potrebbero chiarire l’outlook sui tassi globali, con il focus sui dati dell’inflazione Usa

 

Alle 10,40 l’euro avanza dello 0,1% a 1,0836 dollari, dopo aver guadagnato rispetto al dollaro in otto delle ultime nove sessioni di trading.

L’indice del dollaro scende di poco a 103,881.

Lo yen è in ribasso di 150,63 sul dollaro, dopo aver già perso più del 6% rispetto alla divisa statunitense quest’anno.

La sterlina guadagna lo 0,05% a 1,26770 dollari, ma perde lo 0,08% rispetto all’euro a 85,47 pence.

Tra le criptovalute, l’ethereum è in rialzo del 3,4% sopra i 3.040 dollari, raggiungendo un altro massimo di due anni. L’ultimo rialzo è stato del 4,3% a 3.068 dollari, mentre il bitcoin cede lo 0,06% a 50.963 dollari.

 

 

Fonte:www.reuters.com