Forex, yen a nuovi minimi di 15 anni su euro dopo riunione BoJ

Forex, yen a nuovi minimi di 15 anni su euro dopo riunione BoJ

Lo yen tocca un nuovo minimo di 15 anni rispetto all’euro dopo che la Banca del Giappone ha deciso di mantenere i tassi di interesse ultra-bassi e ha previsto un rallentamento dell’inflazione nel corso dell’anno

 

Lo yen, negli scambi europei del mattino, perde decisamente terreno, raggiungendo un nuovo minimo di 15 anni, e intorno alle 11 scambia a 154,38 per euro. La valuta ha registrato il maggior calo settimanale nei confronti della moneta unica da tre anni a questa parte.

Nei confronti del dollaro, la divisa giapponese perde lo 0,5% a 141,00 yen.

L’euro si avvia verso la migliore settimana in tre mesi dopo che la Bce ha aumentato i costi di finanziamento a un massimo di 22 anni e ha segnalato ulteriori rialzi dei tassi.

La divisa unica scambia a 1,0950 nei confronti della valuta Usa dopo essere salita ieri ai massimi di un mese sul dollaro con un guadagno dell’1% in seguito al rialzo dei tassi e alle indicazioni date dalla Bce.

Mentre si rafforzano le scommesse che la prossima settimana la Banca d’Inghilterra aumenti i tassi d’interesse per la tredicesima volta consecutiva, la sterlina si apprezza salendo dello 0,1% a 1,2792 dollari dopo aver raggiunto il livello più alto dall’aprile 2022.

Dopo essere scivolato ieri ai minimi di un mese, l’indice del dollaro sale dello 0,1% a 102,22.

 

 

Fonte:www.reuters.com