Forex: yen in rialzo su pressioni BoJ, dollaro prende una pausa

Lo yen guadagna ancora terreno sulle attese che la Banca centrale giapponese possa rivedere la propria politica monetaria ultra accomodante, mentre il dollaro si mantiene sui minimi da giugno nei confronti delle principali divise

 

Oggi i rendimenti dei bond decennali giapponesi hanno superato il nuovo tetto fissato dall’istituto centrale nipponico, aggiungendo pressioni affinché il controllo della curva dei rendimenti possa subire qualche modifica.

“Non è difficile capire perché questa volta la Banca del Giappone possa stare considerando altre modifiche”, spiega Stephen Gallo, responsabile strategia europea Forex di Bmo capital markets, aggiungendo però che questo non è il loro scenario base.

Oggi la banca centrale ha fatto sapere che condurrà altri acquisti diretti di titoli di Stato, in attesa del meeting di politica monetaria del 17-18 gennaio.

Il dollaro ha toccato il minimo di sette mesi sullo yen a128,11 e, attorno alle 11,30, la valuta Usa cede lo 0,7% a 128,30 yen.

 

 

Fonte:www.reuters.com