Francia e Germania d’accordo al 90% su riforma patto stabilità

Francia e Germania d’accordo al 90% su riforma patto stabilità

Lo ha detto il ministro francese delle Finanze Bruno Le Maire

 

La Francia ha fatto delle concessioni per rispondere alle preoccupazioni della Germania sulla riforma del patto di stabilità Ue, ma non accetterà di rinunciare agli incentivi sugli investimenti e alle riforme economiche.

“Ritengo che la Francia abbia fatto tutti i passi necessari verso la Germania per raggiungere un compromesso, siamo d’accordo al 90%”, ha detto Le Maire ai giornalisti prima dei negoziati a Bruxelles.

Ha poi aggiunto che la Francia si rifiuta di fare concessioni che eliminerebbero gli incentivi per gli Stati membri dell’Ue a fare investimenti e riforme economiche a causa dello stato delle loro finanze pubbliche.

 

 

Fonte:www.reuters.com