Francia, inflazione registra rallentamento a giugno

Francia, inflazione registra rallentamento a giugno

È quanto mostrano i dati pubblicati dall’Insee che confermano la stima preliminare

 

L’inflazione francese è rallentata a giugno, con un calo dei prezzi dell’energia e un aumento più contenuto dei prezzi dei prodotti alimentari.

L’indice dei prezzi al consumo (Cpi) è aumentato del 4,5% su base annua a giugno, dopo il 5,1% di maggio, e dello 0,2% su base mensile, dopo il calo dello 0,1% di maggio.

L’indice armonizzato dei prezzi al consumo secondo gli standard europei (Ipca), che consente di effettuare confronti tra i Paesi della zona euro, è stato anch’esso confermato, con un aumento del 5,3% su base annua a giugno e dello 0,2% su base mensile, dopo il decremento dello 0,1% del mese precedente.

L’inflazione core, che esclude i prezzi degli alimenti non lavorati e dell’energia, vede un calo su base annua, aumentando del 5,7% a giugno dopo il 5,8% di maggio.

 

 

Fonte:www.reuters.com