Future Dow in calo, riflettori accesi sull’IPC

I future azionari statunitensi sono stati scambiati al ribasso durante le contrattazioni serali di domenica. Gli investitori guardano ai nuovi dati sull’IPC che verranno pubblicati nel corso della settimana

 

Alle 00:35 CET, i future Dow Jones sono scesi dello 0,1%, i future dell’S&P 500 sono scesi dello 0,2% e i  future Nasdaq 100 sono scesi dello 0,3%.

Nel corso della settimana, gli operatori di mercato seguiranno da vicino gli indici IPC e IPP di gennaio, i dati su vendite al dettaglio, produzione industriale, scorte, concessioni edilizie, nuovi cantieri, indice manifatturiero della Fed di Filadelfia di gennaio, nonché i prezzi all’importazione e esportazione. Gli investitori presteranno attenzione anche ai discorsi di Logan, Bowman, Williams, Harker, Bullard, e Mester.

Sul fronte degli utili, sono attesi i report di big del calibro di Coca-Cola Co, Cisco Systems Inc, Paramount Group Inc e Deere & Company, che presenteranno i risultati nel corso della settimana.

Durante gli scambi regolari di venerdì, il Dow Jones Industrial Average ha guadagnato 169,4 punti o lo 0,5% a 33.869,3, l’S&P 500 ha aggiunto 8,9 punti o lo 0,2% a 4.090,5 e il Nasdaq Composite ha perso 71,5 punti o lo 0,6% a 11.718,1. Per la settimana, il Dow è rimasto invariato, mentre l’S&P 500 e il Nasdaq hanno perso rispettivamente lo 0,7% e l’1,5%.

Sui mercati obbligazionari, i tassi dei decennali dei Treasury USA hanno raggiunto i massimi di 5 settimane al 3,742%.

 

 

Fonte:www.investing.com