Germania, attività economica si contrae a luglio

Germania, attività economica si contrae a luglio

L’attività delle imprese tedesche si è contratta a luglio, aumentando la probabilità di una recessione nella seconda metà dell’anno

 

L’indice Hcob German Flash Composite Purchasing Managers’ Index (Pmi), compilato da S&P Global, è sceso a 48,3 da 50,6 di giugno, al di sotto delle aspettative degli analisti per una lettura di 50,3.

La lettura è inferiore alla soglia di 50 punti, che segna la crescita dell’attività, per la prima volta da gennaio.

L’indice Pmi composito tiene conto dei settori dei servizi e dell’industria manifatturiera, che insieme rappresentano più di due terzi dell’economia tedesca.

Secondo l’indagine, la flessione è stata guidata dal settore manifatturiero, il cui Pmi è sceso a 38,8 da 40,6 in un contesto di rapido calo della domanda di beni.

Il rallentamento della crescita del settore dei servizi, iniziato il mese scorso, si è esteso a luglio, appesantito da un nuovo calo dei flussi di nuovi lavori. La lettura del settore è scesa a 52,0 da 54,1.

 

 

Fonte:www.reuters.com