Goldman Sachs inizierà a tagliare migliaia posti lavoro a metà settimana

Goldman Sachs inizierà a tagliare migliaia di posti di lavoro a partire da mercoledì, preparandosi a un contesto economico difficile nell’anno a venire

 

È quanto dichiarato da due fonti a conoscenza dell’operazione.

Una delle fonti ha aggiunto che i tagli di posti di lavoro saranno poco più di 3.000, anche se il numero definitivo deve ancora essere determinato.

Alla fine del terzo trimestre Goldman, in seguito a un incremento significativo di personale durante la pandemia di coronavirus, aveva 49.100 dipendenti.

È probabile che i licenziamenti interessino la maggior parte delle divisioni bancarie, ma dovrebbero concentrarsi sulla divisione di investment banking di Goldman Sachs.

Centinaia di posti di lavoro verranno probabilmente ridotti anche nel business consumer di Goldman Sachs, in perdita dopo che la banca ha ridimensionato i piani per l’unità direct-to-consumer Marcus.

Le fonti sono rimaste anonime in quanto le informazioni non sono ancora state rese pubbliche. Goldman Sachs non ha commentato.

 

 

Fonte:www.reuters.com