Greggio estende perdite in vista previsto rialzo tassi

Greggio estende perdite in vista previsto rialzo tassi

I prezzi del petrolio incrementano le perdite, con gli investitori preoccupati per l’economia statunitense in vista dell’atteso aumento dei tassi di interesse da parte della Fed nel corso della giornata

 

Intorno alle 10,55, i futures sul Brent calano di 1,61 dollari, o del 2,14%, a 73,71 dollari al barile, mentre il greggio West Texas Intermediate (WTI) cede 1,66 dollari, o il 2,32%, a 70 dollari.

Si prevede che la Federal Reserve aumenti i tassi di interesse di altri 25 punti base per far fronte all’inflazione, mentre ci si aspetta che la Banca centrale europea decida per un rialzo dei tassi nella riunione di domani.

Ulteriori rialzi potrebbero rallentare la crescita economica e colpire la domanda di energia.

Nel frattempo, secondo fonti di mercato che citano i dati dell’American Petroleum Institute di ieri, le scorte di greggio degli Stati Uniti sono diminuite per la terza settimana consecutiva e per la prima volta da dicembre, con un calo di circa 3,9 milioni di barili la scorsa settimana.

Si attendono dati ufficiali della U.S. Energy Information Administration sulle scorte per le 16,30 di oggi.

 

 

Fonte:www.reuters.com