Investitori “troppo preoccupati”, grandi opportunità dall’IA

Investitori “troppo preoccupati”, grandi opportunità dall’IA

È quanto dichiarato da Steve Cohen

 

Intervenuto al meeting annuale SALT, una conferenza che si tiene a New York e riunisce i principali investitori di Wall Street, Steve Cohen, fondatore dell’hedge fund Point72 Asset Management e proprietario dei New York Mets, ha detto al pubblico che gli investitori si preoccupano troppo di un calo del mercato.

Gli investitori che si concentrano troppo su una potenziale recessione potrebbero perdere la “grande ondata di opportunità derivanti dall’intelligenza artificiale”.

Il fondatore dell’hedge fund ritiene che l’industria dell’intelligenza artificiale in crescita creerà probabilmente nuovi posti di lavoro.

Anche se è preoccupato per i “tipi di posti di lavoro che saranno spostati”, Cohen crede che i “margini di profitto miglioreranno”, riducendo la pressione sulla Federal Reserve per combattere l’inflazione con ulteriori aumenti dei tassi. Di conseguenza, “i mercati ne usciranno rafforzati”, ha detto al pubblico.

Cohen non è l’unico a sostenere questa posizione. Anche il collega Stan Druckenmiller e gestore di hedge fund, ha commentato la scorsa settimana che “l’IA è molto reale e potrebbe avere un impatto pari a quello di Internet”.

 

 

Fonte:www.investing.com