Italia alzerà obiettivo deficit/Pil 2024 a 4,1%-4,3%

Italia alzerà obiettivo deficit/Pil 2024 a 4,1%-4,3%

Lo hanno riferito ieri a Reuters fonti a conoscenza della questione

 

Il governo alzerà l’obiettivo di deficit/Pil per il 2024 tra il 4,1% e il 4,3%, rispetto al 3,7% indicato ad aprile.

Il deficit tendenziale del prossimo anno, tuttavia, è visto sotto il 4% del Pil. Questo consente di avere un margine di manovra di diversi miliardi di euro che aiuterà la premier Giorgia Meloni a finanziare gli interventi della prossima legge di bilancio.

L’Italia si appresta ad aumentare il deficit di quest’anno oltre l’attuale obiettivo del 4,5% del Pil, a causa del crescente impatto degli incentivi fiscali per la ristrutturazione delle abitazioni.

La scorsa settimana, alcune fonti hanno detto che l’obiettivo aggiornato per il 2023 si aggirerebbe intorno al 5,5% del Pil.

Per il 2024, la manovra di bilancio è resa difficile da una serie di dati macro deboli che potrebbero pregiudicare le prospettive di crescita a breve termine dell’Italia, danneggiando le entrate fiscali.

Il Pil si è ridotto dello 0,4% nel secondo trimestre rispetto al primo e la produzione industriale è stata più debole del previsto a luglio, facendo iniziare il terzo trimestre in modo incerto.

Attualmente il Tesoro stima che l’Italia possa ancora crescere nel 2023 tra 0,9% e 1%, sostanzialmente in linea con l’obiettivo attuale, mentre la previsione dell’1,5% nel 2024 sarà probabilmente rivista al ribasso all’1,1 o all’1,2%.

 

 

Fonte:www.reuters.com