Italia, Commissione Ue vede crescenti rischi di ritardi in attuazione Pnrr

Italia, Commissione Ue vede crescenti rischi di ritardi in attuazione Pnrr

La Commissione europea sollecita l’Italia a non ritardare ulteriormente l’attuazione del Pnrr poiché le riforme contenute nel piano sono fondamentali per la crescita

 

“L’implementazione del Pnrr è in corso ma con crescenti rischi di ritardi”, osserva la Commissione nelle raccomandazioni rivolte all’Italia.

Dal documento emerge anche che l’Italia non rispetta i parametri sul contenimento del deficit, insieme ad altri 13 Paesi Ue, né quelli sul contenimento del debito, come anche Francia e Finlandia.

Il patto di Stabilità rientrerà in vigore l’anno prossimo e il negoziato politico è ancora in corso.

 

 

Fonte:www.reuters.com