Italia, deficit/Pil trim4 peggiora su anno a 5,6%, 2022 confermato all’8%

Nel quarto trimestre del 2022, l’indebitamento delle Amministrazioni pubbliche sul Pil è aumentato in termini tendenziali

 

Stando ai dati diffusi stamani da Istat, nel periodo ottobre-dicembre il deficit/Pil è stato pari al 5,6% dal 4,9% dello stesso periodo 2021.

Nell’intero 2022, l’indebitamento netto si attesta all’8% dal 9% dell’anno prima. Il dato relativo all’intero anno, ben oltre il 5,6% atteso dal governo, conferma la stima diffusa da Istat il 1° marzo.

Il saldo primario per il quarto trimestre si attesta a -0,7% del Pil, in miglioramento rispetto al quarto trimestre del 2021, quando risultava -1,2%.

Nel trimestre in esame le uscite totali sono aumentate dell’8% rispetto all’anno prima, a fronte di un +6,8% registrato dalle entrate totali.

La pressione fiscale è stata pari al 50,5%, in riduzione di 1 punto percentuale rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

 

 

Fonte:www.reuters.com