Netflix blocca la condivisione delle password in 4 paesi

Le restrizioni Netflix sulla condivisione delle password saranno imposte agli utenti di 4 paesi

 

Netflix Inc ha dichiarato mercoledì che le sue restrizioni sulla condivisione delle password saranno imposte agli utenti in Canada, Nuova Zelanda, Portogallo e Spagna.

La società ha affermato che gli utenti nei quattro paesi dovranno impostare una “posizione primaria” per il proprio account in modo che i membri della famiglia possano accedere all’account.

Netflix ha affermato che i suoi abbonati potranno ancora guardare Netflix dai propri dispositivi personali o accedere a una nuova TV in un hotel o in una casa vacanza quando viaggiano.

In una dichiarazione, la società ha affermato che gli abbonati Standard e Premium nei quattro paesi e in altre aree geografiche potranno aggiungere un account secondario aggiuntivo per un massimo di due persone con cui non vivono per un extra di 7,99 dollari canadesi al mese in Canada, 7,99 dollari neozelandesi in Nuova Zelanda e 3,99 EUR in Portogallo e 5,99 euro in Spagna.

Il precedente annuncio dell’azienda sulla condivisione delle password ha suscitato scalpore. L’azienda ora sta testando la funzione in Cile, Costa Rica e Perù.

Le azioni Netflix hanno chiuso la sessione regolare di lunedì in aumento dell’1,1% a 366,83 dollari e nella sessione after-hours hanno guadagnato un ulteriore 0,7% a 48,84 dollari.

 

 

Fonte:www.benzinga.com