Rai potrebbe cedere parte quota Rai Way per finanziare investimenti

Rai potrebbe cedere parte quota Rai Way per finanziare investimenti

Il ministro dell’Economia Giancarlo Giorgetti apre alla possibile cessione a soggetti pubblici di una parte della quota di Rai Way in mano alla Rai

 

“É chiaro che la Rai potrebbe valutare di cedere parte dell’azionariato a soggetti anche a controllo pubblico se queste risorse sono indirizzate a finanziare investimenti”, ha detto il ministro nel corso di un’audizione alla Commissione parlamentare di Vigilanza Rai.

Queste dichiarazioni potrebbero segnalare la volontà del governo di rivedere i piani di fusione tra Rai Way e la concorrente EI Towers, in linea con i piani dell’ex premier Mario Draghi.

Nel marzo 2022 Draghi aveva approvato un decreto che consentiva alla Rai di ridurre la partecipazione in Rai Way al 30% dall’attuale 65% con l’idea di avviare un processo di consolidamento nel settore delle torri di trasmissione.

Giorgetti, che a suo tempo era ministro dello Sviluppo economico, aveva criticato il piano sostenendo che la Rai non dovesse avere il controllo del gruppo derivante dalla fusione.

EI Towers è controllata al 40% dal principale gruppo Tv privato italiano MediaForEurope (MFE). Il fondo italiano per le infrastrutture F2i detiene il restante 60%.

 

 

Fonte:www.reuters.com