Richemont: vendite trim1 spinte da Asia ma pesa America, titolo giù

Richemont: vendite trim1 spinte da Asia ma pesa America, titolo giù

Richemont ha registrato un aumento del 14% delle vendite nel primo trimestre grazie a un forte rimbalzo in Asia e alla solida domanda per i suoi gioielli di alta gamma

 

Intorno alle 9,15, le azioni Richemont alla borsa di Zurigo cedono quasi il 7%.

Le vendite nell’area Asia-Pacifico sono aumentate del 32%, aiutate dalla fine delle restrizioni legate al Covid e dalla riapertura delle frontiere.

Invece, le vendite nelle Americhe sono scese del 4%.

Complessivamente le vendite di Richemont sono aumentate del 14% a 5,322 miliardi di euro nei tre mesi a fine giugno. L’incremento a tassi costanti costante è pari al 19%.

Gli analisti di Barclays avevano previsto vendite di 5,43 miliardi di euro, mentre quelli di Bank Vontobel si aspettavano 5,54 miliardi di euro.

Richemont non comunica l’utile del primo trimestre.

 

 

Fonte:www.reuters.com