Ubs: acquisizione Credit Suisse sarà finalizzata già il 12 giugno

Ubs: acquisizione Credit Suisse sarà finalizzata già il 12 giugno

Ubs ha dichiarato che completerà l’acquisizione di Credit Suisse già il 12 giugno

 

“Ubs prevede di completare l’acquisizione di Credit Suisse già il 12 giugno 2023. A quel punto, Credit Suisse Group AG sarà fuso in Ubs Group AG”, si legge in un comunicato.

Con questa acquisizione, Ubs darà vita a un colosso bancario svizzero con un bilancio di 1.600 miliardi di dollari dopo il salvataggio sostenuto dal governo.

La prima banca svizzera ha concordato il 19 marzo di pagare 3 miliardi di franchi svizzeri e di assumere perdite fino a 5 miliardi di franchi per acquisire Credit Suisse, dopo che il crollo della fiducia dei clienti aveva portato l’istituto sull’orlo del collasso, spingendo le autorità elvetiche ad agire per evitare una crisi bancaria più ampia.

Ubs ha aggiunto che, al termine dell’operazione, le azioni e le American Depositary Shares (Ads) di Credit Suisse saranno delistate dalle borse di Zurigo e di New York.

 

 

Fonte:www.reuters.com